News del forum
21 dicembre 2016: Il forum non è più in Beta Test ma in Alpha Test, fino a data da definirsi. Sarà comunque possibile iscriversi e cominciare a partecipare, ma non sono garantiti i tempi di risposta da parte dello staff. Non appena la preparazione del forum sarà terminata, il gdr tornerà in Beta Test e verrà presentato un nuovo calendario per l'anno scolastico.
25 agosto 2016: Nota importante riguardo alle ruolate: tutte le ruolate effettuate durante il beta test sono ambientate tra luglio e la metà di agosto. Nessuna ruolata può essere ambientata dopo la fuga di Osvald Morgan. Gli acquisti del materiale scolastico vanno ambientati ad agosto; se li si vuole ambientare dopo la fuga di Morgan, allora vanno giocati all'apertura del forum e non durante il beta.
25 agosto 2016: Siccome molti dei beta tester designati non saranno presenti sul forum fino a settembre causa vacanze, il beta test proseguirà fino alla data 2 ottobre, mentre l'apertura ufficiale sarà lunedì 3 ottobre. Il calendario scolastico non subirà modifiche, ad eccezione di uno slittamento in avanti di un mese. Vi ricordiamo che, in periodo di beta test, potrete ruolare liberamente con altri utenti, a patto che il vostro personaggio adulto abbia ottenuto il libretto o il vostro personaggio studente abbia ricevuto l'approvazione della scheda.
19 luglio 2016: Il forum è ufficialmente in beta test. L'apertura ufficiale sarà in data 5 settembre!
 
Previous page | « 2 3 4 5 6 | Next page

Scriviamo una storia

Last Update: 9/18/2019 3:59 AM
Author
Vote | Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 66
Location: FERRARA
Age: 31
Gender: Male
Giocatore
Discreto ruolatore
7/11/2016 7:38 PM
 
Quote

Era una notte buia e tempestosa quando, all'improvviso, un grosso cane nero cominciò a ringhiare verso un uomo. L'uomo, spaventato, indietreggiò fino ad arrivare vicino a un cancello molto alto. Lo scavalcò rapidamente, trovando dall'altra parte un immenso giardino pieno di piante esotiche che circondavano una fontana dall'aria piuttosto antica. Evidentemente quel luogo era abitato da persone dai gusti incredibilmente strani. Una scimmia urlatrice era raffigurata con una banana in mano sulla cima della fontana. L'uomo la vide solo in un secondo momento perché in parte coperta da un enorme cespuglio di ibisco spuntò una vespa. Cercando di non fare troppo rumore, superò la fontana con grande leggiadria e si nascose in un tombino. Aveva, infatti, visto un topo di campagna enorme, troppo pericoloso per essere affrontato. Attese per qualche minuto ma il topo non indietreggiò per niente. Prese quindi un sasso e lo lanciò lontano come esca. Il topo, dopo un momento, scappò via verso un cacatua indiano che iniziò a prendere fuoco quando sorse il sole. Il cacatua urlò parole in aramaico facendo svegliare gli antenati defunti di Barty, il proprietario della grande macchina a pois rosa. Fu così che le luci della ribalta si spensero come fosse estate. L'uomo era sconvolto e cadde in una pozza gialla dove una rana gli saltò in bocca, senza pensare a che cosa sarebbe successo. Intanto dalla fontana emerse una bellissima sirena
OFFLINE
Post: 1,918
Location: ROMA
Age: 33
Gender: Female
Grande Capo
Ottimo ruolatore
Account principale
7/16/2016 1:50 AM
 
Quote

Era una notte buia e tempestosa quando, all'improvviso, un grosso cane nero cominciò a ringhiare verso un uomo. L'uomo, spaventato, indietreggiò fino ad arrivare vicino a un cancello molto alto. Lo scavalcò rapidamente, trovando dall'altra parte un immenso giardino pieno di piante esotiche che circondavano una fontana dall'aria piuttosto antica. Evidentemente quel luogo era abitato da persone dai gusti incredibilmente strani. Una scimmia urlatrice era raffigurata con una banana in mano sulla cima della fontana. L'uomo la vide solo in un secondo momento perché in parte coperta da un enorme cespuglio di ibisco spuntò una vespa. Cercando di non fare troppo rumore, superò la fontana con grande leggiadria e si nascose in un tombino. Aveva, infatti, visto un topo di campagna enorme, troppo pericoloso per essere affrontato. Attese per qualche minuto ma il topo non indietreggiò per niente. Prese quindi un sasso e lo lanciò lontano come esca. Il topo, dopo un momento, scappò via verso un cacatua indiano che iniziò a prendere fuoco quando sorse il sole. Il cacatua urlò parole in aramaico facendo svegliare gli antenati defunti di Barty, il proprietario della grande macchina a pois rosa. Fu così che le luci della ribalta si spensero come fosse estate. L'uomo era sconvolto e cadde in una pozza gialla dove una rana gli saltò in bocca, senza pensare a che cosa sarebbe successo. Intanto dalla fontana emerse una bellissima sirena dalla pinna gialla.




OFFLINE
Post: 936
Location: FERRARA
Age: 30
Gender: Female
Assistente del Grande Capo
Grande ruolatore
7/16/2016 4:57 PM
 
Quote

Era una notte buia e tempestosa quando, all'improvviso, un grosso cane nero cominciò a ringhiare verso un uomo. L'uomo, spaventato, indietreggiò fino ad arrivare vicino a un cancello molto alto. Lo scavalcò rapidamente, trovando dall'altra parte un immenso giardino pieno di piante esotiche che circondavano una fontana dall'aria piuttosto antica. Evidentemente quel luogo era abitato da persone dai gusti incredibilmente strani. Una scimmia urlatrice era raffigurata con una banana in mano sulla cima della fontana. L'uomo la vide solo in un secondo momento perché in parte coperta da un enorme cespuglio di ibisco spuntò una vespa. Cercando di non fare troppo rumore, superò la fontana con grande leggiadria e si nascose in un tombino. Aveva, infatti, visto un topo di campagna enorme, troppo pericoloso per essere affrontato. Attese per qualche minuto ma il topo non indietreggiò per niente. Prese quindi un sasso e lo lanciò lontano come esca. Il topo, dopo un momento, scappò via verso un cacatua indiano che iniziò a prendere fuoco quando sorse il sole. Il cacatua urlò parole in aramaico facendo svegliare gli antenati defunti di Barty, il proprietario della grande macchina a pois rosa. Fu così che le luci della ribalta si spensero come fosse estate. L'uomo era sconvolto e cadde in una pozza gialla dove una rana gli saltò in bocca, senza pensare a che cosa sarebbe successo. Intanto dalla fontana emerse una bellissima sirena dalla pinna gialla. Sgridò la rana
OFFLINE
Post: 66
Location: FERRARA
Age: 31
Gender: Male
Giocatore
Discreto ruolatore
7/19/2016 3:58 PM
 
Quote

Era una notte buia e tempestosa quando, all'improvviso, un grosso cane nero cominciò a ringhiare verso un uomo. L'uomo, spaventato, indietreggiò fino ad arrivare vicino a un cancello molto alto. Lo scavalcò rapidamente, trovando dall'altra parte un immenso giardino pieno di piante esotiche che circondavano una fontana dall'aria piuttosto antica. Evidentemente quel luogo era abitato da persone dai gusti incredibilmente strani. Una scimmia urlatrice era raffigurata con una banana in mano sulla cima della fontana. L'uomo la vide solo in un secondo momento perché in parte coperta da un enorme cespuglio di ibisco spuntò una vespa. Cercando di non fare troppo rumore, superò la fontana con grande leggiadria e si nascose in un tombino. Aveva, infatti, visto un topo di campagna enorme, troppo pericoloso per essere affrontato. Attese per qualche minuto ma il topo non indietreggiò per niente. Prese quindi un sasso e lo lanciò lontano come esca. Il topo, dopo un momento, scappò via verso un cacatua indiano che iniziò a prendere fuoco quando sorse il sole. Il cacatua urlò parole in aramaico facendo svegliare gli antenati defunti di Barty, il proprietario della grande macchina a pois rosa. Fu così che le luci della ribalta si spensero come fosse estate. L'uomo era sconvolto e cadde in una pozza gialla dove una rana gli saltò in bocca, senza pensare a che cosa sarebbe successo. Intanto dalla fontana emerse una bellissima sirena dalla pinna gialla. Sgridò la rana e poi uscì
OFFLINE
Post: 51
Location: ROMA
Age: 37
Gender: Male
Giocatore
Discreto ruolatore
Terzo account Andrew Caulfield
7/28/2016 2:42 PM
 
Quote

Era una notte buia e tempestosa quando, all'improvviso, un grosso cane nero cominciò a ringhiare verso un uomo. L'uomo, spaventato, indietreggiò fino ad arrivare vicino a un cancello molto alto. Lo scavalcò rapidamente, trovando dall'altra parte un immenso giardino pieno di piante esotiche che circondavano una fontana dall'aria piuttosto antica. Evidentemente quel luogo era abitato da persone dai gusti incredibilmente strani. Una scimmia urlatrice era raffigurata con una banana in mano sulla cima della fontana. L'uomo la vide solo in un secondo momento perché in parte coperta da un enorme cespuglio di ibisco spuntò una vespa. Cercando di non fare troppo rumore, superò la fontana con grande leggiadria e si nascose in un tombino. Aveva, infatti, visto un topo di campagna enorme, troppo pericoloso per essere affrontato. Attese per qualche minuto ma il topo non indietreggiò per niente. Prese quindi un sasso e lo lanciò lontano come esca. Il topo, dopo un momento, scappò via verso un cacatua indiano che iniziò a prendere fuoco quando sorse il sole. Il cacatua urlò parole in aramaico facendo svegliare gli antenati defunti di Barty, il proprietario della grande macchina a pois rosa. Fu così che le luci della ribalta si spensero come fosse estate. L'uomo era sconvolto e cadde in una pozza gialla dove una rana gli saltò in bocca, senza pensare a che cosa sarebbe successo. Intanto dalla fontana emerse una bellissima sirena dalla pinna gialla. Sgridò la rana e poi uscì senza nemmeno salutare.
OFFLINE
Post: 1,918
Location: ROMA
Age: 33
Gender: Female
Grande Capo
Ottimo ruolatore
Account principale
1/10/2017 9:21 PM
 
Quote

Era una notte buia e tempestosa quando, all'improvviso, un grosso cane nero cominciò a ringhiare verso un uomo. L'uomo, spaventato, indietreggiò fino ad arrivare vicino a un cancello molto alto. Lo scavalcò rapidamente, trovando dall'altra parte un immenso giardino pieno di piante esotiche che circondavano una fontana dall'aria piuttosto antica. Evidentemente quel luogo era abitato da persone dai gusti incredibilmente strani. Una scimmia urlatrice era raffigurata con una banana in mano sulla cima della fontana. L'uomo la vide solo in un secondo momento perché in parte coperta da un enorme cespuglio di ibisco spuntò una vespa. Cercando di non fare troppo rumore, superò la fontana con grande leggiadria e si nascose in un tombino. Aveva, infatti, visto un topo di campagna enorme, troppo pericoloso per essere affrontato. Attese per qualche minuto ma il topo non indietreggiò per niente. Prese quindi un sasso e lo lanciò lontano come esca. Il topo, dopo un momento, scappò via verso un cacatua indiano che iniziò a prendere fuoco quando sorse il sole. Il cacatua urlò parole in aramaico facendo svegliare gli antenati defunti di Barty, il proprietario della grande macchina a pois rosa. Fu così che le luci della ribalta si spensero come fosse estate. L'uomo era sconvolto e cadde in una pozza gialla dove una rana gli saltò in bocca, senza pensare a che cosa sarebbe successo. Intanto dalla fontana emerse una bellissima sirena dalla pinna gialla. Sgridò la rana e poi uscì senza nemmeno salutare. La rana però




OFFLINE
Post: 88
Location: ROMA
Age: 30
Gender: Male
Collaboratore del Grande Capo
Discreto ruolatore
Account condiviso Jack e Matt
5/13/2017 2:21 AM
 
Quote

Era una notte buia e tempestosa quando, all'improvviso, un grosso cane nero cominciò a ringhiare verso un uomo. L'uomo, spaventato, indietreggiò fino ad arrivare vicino a un cancello molto alto. Lo scavalcò rapidamente, trovando dall'altra parte un immenso giardino pieno di piante esotiche che circondavano una fontana dall'aria piuttosto antica. Evidentemente quel luogo era abitato da persone dai gusti incredibilmente strani. Una scimmia urlatrice era raffigurata con una banana in mano sulla cima della fontana. L'uomo la vide solo in un secondo momento perché in parte coperta da un enorme cespuglio di ibisco spuntò una vespa. Cercando di non fare troppo rumore, superò la fontana con grande leggiadria e si nascose in un tombino. Aveva, infatti, visto un topo di campagna enorme, troppo pericoloso per essere affrontato. Attese per qualche minuto ma il topo non indietreggiò per niente. Prese quindi un sasso e lo lanciò lontano come esca. Il topo, dopo un momento, scappò via verso un cacatua indiano che iniziò a prendere fuoco quando sorse il sole. Il cacatua urlò parole in aramaico facendo svegliare gli antenati defunti di Barty, il proprietario della grande macchina a pois rosa. Fu così che le luci della ribalta si spensero come fosse estate. L'uomo era sconvolto e cadde in una pozza gialla dove una rana gli saltò in bocca, senza pensare a che cosa sarebbe successo. Intanto dalla fontana emerse una bellissima sirena dalla pinna gialla. Sgridò la rana e poi uscì senza nemmeno salutare. La rana però era più furba
OFFLINE
Post: 1,918
Location: ROMA
Age: 33
Gender: Female
Grande Capo
Ottimo ruolatore
Account principale
5/17/2017 5:09 AM
 
Quote

Era una notte buia e tempestosa quando, all'improvviso, un grosso cane nero cominciò a ringhiare verso un uomo. L'uomo, spaventato, indietreggiò fino ad arrivare vicino a un cancello molto alto. Lo scavalcò rapidamente, trovando dall'altra parte un immenso giardino pieno di piante esotiche che circondavano una fontana dall'aria piuttosto antica. Evidentemente quel luogo era abitato da persone dai gusti incredibilmente strani. Una scimmia urlatrice era raffigurata con una banana in mano sulla cima della fontana. L'uomo la vide solo in un secondo momento perché in parte coperta da un enorme cespuglio di ibisco spuntò una vespa. Cercando di non fare troppo rumore, superò la fontana con grande leggiadria e si nascose in un tombino. Aveva, infatti, visto un topo di campagna enorme, troppo pericoloso per essere affrontato. Attese per qualche minuto ma il topo non indietreggiò per niente. Prese quindi un sasso e lo lanciò lontano come esca. Il topo, dopo un momento, scappò via verso un cacatua indiano che iniziò a prendere fuoco quando sorse il sole. Il cacatua urlò parole in aramaico facendo svegliare gli antenati defunti di Barty, il proprietario della grande macchina a pois rosa. Fu così che le luci della ribalta si spensero come fosse estate. L'uomo era sconvolto e cadde in una pozza gialla dove una rana gli saltò in bocca, senza pensare a che cosa sarebbe successo. Intanto dalla fontana emerse una bellissima sirena dalla pinna gialla. Sgridò la rana e poi uscì senza nemmeno salutare. La rana però era più furba e pensò bene




OFFLINE
Post: 52
Location: TAGLIACOZZO
Age: 35
Gender: Male
Giocatore
Discreto ruolatore
Perché schizzato è figo!
1/27/2019 4:13 PM
 
Quote

Era una notte buia e tempestosa quando, all'improvviso, un grosso cane nero cominciò a ringhiare verso un uomo. L'uomo, spaventato, indietreggiò fino ad arrivare vicino a un cancello molto alto. Lo scavalcò rapidamente, trovando dall'altra parte un immenso giardino pieno di piante esotiche che circondavano una fontana dall'aria piuttosto antica. Evidentemente quel luogo era abitato da persone dai gusti incredibilmente strani. Una scimmia urlatrice era raffigurata con una banana in mano sulla cima della fontana. L'uomo la vide solo in un secondo momento perché in parte coperta da un enorme cespuglio di ibisco spuntò una vespa. Cercando di non fare troppo rumore, superò la fontana con grande leggiadria e si nascose in un tombino. Aveva, infatti, visto un topo di campagna enorme, troppo pericoloso per essere affrontato. Attese per qualche minuto ma il topo non indietreggiò per niente. Prese quindi un sasso e lo lanciò lontano come esca. Il topo, dopo un momento, scappò via verso un cacatua indiano che iniziò a prendere fuoco quando sorse il sole. Il cacatua urlò parole in aramaico facendo svegliare gli antenati defunti di Barty, il proprietario della grande macchina a pois rosa. Fu così che le luci della ribalta si spensero come fosse estate. L'uomo era sconvolto e cadde in una pozza gialla dove una rana gli saltò in bocca, senza pensare a che cosa sarebbe successo. Intanto dalla fontana emerse una bellissima sirena dalla pinna gialla. Sgridò la rana e poi uscì senza nemmeno salutare. La rana però era più furba e pensò bene di saltare sulla
OFFLINE
Post: 40
Location: CISTERNA DI LATINA
Age: 28
Gender: Male
Giocatore
Novello ruolatore
Puffolano Tuffy Hellbringer
9/18/2019 3:59 AM
 
Quote

Era una notte buia e tempestosa quando, all'improvviso, un grosso cane nero cominciò a ringhiare verso un uomo. L'uomo, spaventato, indietreggiò fino ad arrivare vicino a un cancello molto alto. Lo scavalcò rapidamente, trovando dall'altra parte un immenso giardino pieno di piante esotiche che circondavano una fontana dall'aria piuttosto antica. Evidentemente quel luogo era abitato da persone dai gusti incredibilmente strani. Una scimmia urlatrice era raffigurata con una banana in mano sulla cima della fontana. L'uomo la vide solo in un secondo momento perché in parte coperta da un enorme cespuglio di ibisco spuntò una vespa. Cercando di non fare troppo rumore, superò la fontana con grande leggiadria e si nascose in un tombino. Aveva, infatti, visto un topo di campagna enorme, troppo pericoloso per essere affrontato. Attese per qualche minuto ma il topo non indietreggiò per niente. Prese quindi un sasso e lo lanciò lontano come esca. Il topo, dopo un momento, scappò via verso un cacatua indiano che iniziò a prendere fuoco quando sorse il sole. Il cacatua urlò parole in aramaico facendo svegliare gli antenati defunti di Barty, il proprietario della grande macchina a pois rosa. Fu così che le luci della ribalta si spensero come fosse estate. L'uomo era sconvolto e cadde in una pozza gialla dove una rana gli saltò in bocca, senza pensare a che cosa sarebbe successo. Intanto dalla fontana emerse una bellissima sirena dalla pinna gialla. Sgridò la rana e poi uscì senza nemmeno salutare. La rana però era più furba e pensò bene di saltare sulla testa dell'uomo, che
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | « 2 3 4 5 6 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:43 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com