News del forum
21 dicembre 2016: Il forum non è più in Beta Test ma in Alpha Test, fino a data da definirsi. Sarà comunque possibile iscriversi e cominciare a partecipare, ma non sono garantiti i tempi di risposta da parte dello staff. Non appena la preparazione del forum sarà terminata, il gdr tornerà in Beta Test e verrà presentato un nuovo calendario per l'anno scolastico.
25 agosto 2016: Nota importante riguardo alle ruolate: tutte le ruolate effettuate durante il beta test sono ambientate tra luglio e la metà di agosto. Nessuna ruolata può essere ambientata dopo la fuga di Osvald Morgan. Gli acquisti del materiale scolastico vanno ambientati ad agosto; se li si vuole ambientare dopo la fuga di Morgan, allora vanno giocati all'apertura del forum e non durante il beta.
25 agosto 2016: Siccome molti dei beta tester designati non saranno presenti sul forum fino a settembre causa vacanze, il beta test proseguirà fino alla data 2 ottobre, mentre l'apertura ufficiale sarà lunedì 3 ottobre. Il calendario scolastico non subirà modifiche, ad eccezione di uno slittamento in avanti di un mese. Vi ricordiamo che, in periodo di beta test, potrete ruolare liberamente con altri utenti, a patto che il vostro personaggio adulto abbia ottenuto il libretto o il vostro personaggio studente abbia ricevuto l'approvazione della scheda.
19 luglio 2016: Il forum è ufficialmente in beta test. L'apertura ufficiale sarà in data 5 settembre!
 
Previous page | 1 | Next page

La sala e i tavoli

Last Update: 4/23/2014 8:02 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 1,918
Location: ROMA
Age: 33
Gender: Female
Grande Capo
Ottimo ruolatore
Account principale
1/22/2014 1:53 PM
 
Quote

La Sala Grande è la stanza più grande e maestosa dell'intera scuola. Difficile non rimanerne affascinati quando la si vede per la prima volta.
Le dimensioni sono notevoli: è infatti simile alla navata di una grande chiesa, con il soffitto spiovente alto sei metri nei lati corti e più di sette nel punto più alto del tetto. Le pareti sono in pietra fredda e dura, ma ricche di incisioni verticali e pilastri incassati nei muri che ne esaltano l'altezza, e il pavimento è in marmo, di dimensioni incredibilmente ampie, con la porta principale su uno dei lati corti. Ampie vetrate a volta di stagliano lungo le pareti di pietra, permettendo una buona visuale dell'esterno della scuola, nonostante tutte quelle vetrate dovrebbero in teoria dare verso l'interno del castello e non il parco. Di fronte alla grande porta a battenti, alta circa tre metri, in legno massello e antico, con elaborate decorazioni floreali e ghirigori sia intagliati nel legno che incisi a rilievo sui finimenti metallici, si trova il tavolo dei professori.
Il tavolo dei professori è il più piccolo, ma allo stesso tempo è il più elegante. Mentre gli altri tavoli sono spogli, questo è sempre coperto da una ricca tovaglia bianca con ornamenti dorati. Le sedie sono tutte disposte dallo stesso lato, in modo da non dare mai le spalle agli studenti. Nel centro siede la Preside, lo si nota dallo scranno dorato con eleganti modanature in rilievo e dettagli in morbido velluto rosso. Alla destra della preside siede sempre il Vicepreside. I Capocasa siedono, due per lato, alla destra ed alla sinistra della Preside (ed eventualmente del Vicepreside, nel caso questi non sia un Capocasa). Il loro ordine è quello dei tavoli degli studenti, in modo da poter controllare meglio gli studenti della propria Casa. Vengono poi i professori delle materie obbligatorie dal primo anno, anch'essi distribuiti in modo uniforme tra destra e sinistra della Preside e, per ultimi, i professori delle materie facoltative. Spesso viene concesso anche ai membri dello staff scolastico di sedere al tavolo dei professori, se questi ruoli non sono già occupati da professori. Queste figure siedono agli estremi del tavolo: Guardiacaccia e Infermiera nei posti più interni, Bibliotecaria e Custode, invece, in quelli più esterni. Quando in particolarissime occasioni anche la Veela Guardiana del lago viene invitata a sedere al tavolo dei professori, la sua posizione viene decisa dalla Preside a propria discrezione. Ad eccezione della Preside, tutti gli altri professori e membri dello staff scolastico siedono su sedie di legno dallo schienale alto e dai braccioli ricchi di modanature. Tre scalini separano i tavoli degli studenti da quello dei professori, che si trova quindi rialzato, in modo da avere una miglior visuale sugli studenti.
Come già accennato, i quattro tavoli sono più spogli di quello dei professori. Sono di legno semplice ma piuttosto lucido, e sono dotati di un Incantesimo Autopulente che consente di far sparire le macchie e i resti di cibo dopo un quarto d'ora circa, sempre se non vengono ripuliti prima dagli studenti stessi. Gli studenti non siedono su sedie, ma su delle semplici panche senza schienale. Non hanno un ordine di seduta. Ognuno può sedersi dove vuole, anche se sarebbe preferibile che i Prefetti sedessero agli estremi del tavolo, ma dallo stesso lato, e Caposcuola nel centro della tavolata, ma dal lato opposto ai Prefetti: servirebbe per controllare meglio gli studenti di ogni Casa, ma non è una vera e propria regola, piuttosto un'usanza che veniva molto usata ai tempi della fondazione, ma ormai è in disuso da almeno cinque secoli; solo chi ha letto e conosce bene "Storia di Hogwarts" conosce questa usanza. Anche i fantasmi, se lo desiderano, possono unirsi ai tavoli degli studenti.
Esattamente al di sotto della Sala Grande si trovano le cucine della scuola, all'interno delle quali cinque grossi tavoli si trovano in corrispondenza dei tavoli degli studenti e di quello dei professori. Ad ogni pasto, gli elfi domestici della scuola preparano dei grossi piatti in stile buffet contenenti ognuno numerosissime porzioni di una pietanza. Quindi i piatti da portata vengono posizionati sui tavoli nelle cucine, e grazie alla magia degli elfi appaiono in Sala Grande sui vari tavoli. Ognuno si serve a proprio piacimento,riempiendo il proprio piatto con quello che preferisce preso dai vari piatti da portata che ha vicino, generalmente posizionati in modo che circa 8 studenti siano sempre in grado di servirsi da ognuno dei piatti da portata. Mai il cibo compare direttamente nei piatti, a meno che non si riceve un permesso speciale dalla Preside per una dieta specifica, generalmente per ragioni di salute.
L'intera stanza è illuminata dalla luce solare di giorno, o da migliaia di candele sospese a circa quattro metri di altezza di notte. Sono candele stregate che non si consumano e non fanno cadere goccioline di cera bollente su pavimento o sui tavoli, anch'essi dotati, ogni due metri circa, di un'ulteriore candela, montata su candelabro di metallo nero. Le candele si accendono e si spengono per un incantesimo ad orari prestabiliti, per cui gli studenti non possono accenderle o spegnerle a piacimento.
Oltre le candele si trova il soffitto incantato, che è il maggior orgoglio della scuola e che difficilmente consente di distogliere lo sguardo da esso quando lo si vede per la prima volta. Il tetto spiovente è infatti coperto da un cielo incantato che rispecchia quello al di fuori della scuola. Il soffitto può avere un cielo stellato limpido, un cielo grigio coperto di nuvole, e persino la pioggia. Inutile dire che è tutto frutto della magia, per cui la pioggia non supera le candele sospese e non bagna niente e nessuno, così come il sole è fasullo e non riscalda né abbronza.
Al di sopra del tavolo dei professori, in corrispondenza della sedia della Preside, è sospeso in aria un grosso stemma della scuola, che rimane in quella posizione nel corso di tutte le feste e cerimonie che vedono la presenza del tavolo dei professori. Negli altri momenti, esso è adagiato in alto contro la parete alle spalle della Preside; esattamente sotto di esso si trova una porticina dall'aria semplice che conduce ad una stanza aggiuntiva alle spalle della Sala Grande.
Durante il Banchetto di Inizio Anno, arazzi e stendardi sospesi a mezz'aria decorano i tavoli delle quattro Case. Durante tutto il resto dell'anno, invece, solo un ampio stemma per ogni Casa è affisso alla parete lungo la quale si trova la porta, in alto, in corrispondenza di ognuno dei tavoli. Durante il Banchetto di Fine Anno, l'intera Sala Grande è decorata con gli arazzi della Casa vincitrice della Coppa delle Case.

Entrando in Sala Grande dalla porta, l'ordine dei tavoli da sinistra verso destra (quindi dalla destra alla sinistra del tavolo dei professori) è il seguente:

SERPEVERDE - CORVONERO - TASSOROSSO - GRIFONDORO

Guardando sempre la Sala Grande dalla porta, l'ordine di seduta al tavolo dei professori è il seguente:

(l'elenco verrà inserito all'inizio dell'anno scolastico)
[Edited by Ellen Caulfield 4/23/2014 8:02 PM]




Admin Thread: | Unlock | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:02 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com